Federico Lorenzon: Responsabile Area Ricerca e Sviluppo in Visottica Comotec
Posted on Maggio 27, 2021 Visottica Comotec

Federico Lorenzon: responsabile dell’area ricerca e sviluppo in Visottica Comotec da diversi anni.

Raccontaci la tua esperienza in Visottica Comotec.

Cosa ami di più del tuo lavoro e dell’azienda?

Sono orgoglioso di lavorare per un gruppo come Visottica Comotec che crede ed investe molto nella ricerca per una continua spinta volta all’innovazione. Questo ci permette di garantire prodotti performanti ai nostri clienti.
Il tratto internazionale della nostra società mi porta a confronti quotidiani con i teams di vendite Italiano e di Hong Kong: per lo sviluppo di nuovi progetti per clienti oppure per la realizzazione delle nostre idee.
I nostri prodotti sono industrializzati da esperti ingegneri che lavorano nei nostri uffici tecnici di Visottica in Italia e di Comotec Dongguan in Cina con i quali ho frequenti incontri per finalizzare gli sviluppi.
Con le joint venture con Ookii e Matrix e recentemente con Eurodecori, Visottica Comotec si conferma un gruppo dinamico e ambizioso che al contempo mantiene i tratti positivi di una guida “familiare”.

Qual è il progetto più impegnativo su cui hai lavorato? E come è andata a finire?

Ho lavorato con gli R&D dei principali player su progetti innovativi e a volte molto complicati da realizzare.
Spesso la mia strada si è incrociata con quella di inventori che propongono le loro idee innovative, tra tutti voglio citare Alain Miklitarian che è stato un vulcano di idee e stimoli.
Una delle sfide più stimolanti è quella di ricercare soluzioni tecniche innovative per risolvere specifici problemi di prodotto dei clienti, perché c’è sempre spazio per migliorare prodotti e processi.

Che importanza ha la collaborazione nel tuo ufficio? Parlaci del tuo team.

La squadra è composta da giovani ingegneri con diverse preparazioni che vanno dalla ingegneria meccanica fino alla scienza dei materiali. La loro professionalità e la loro capacità di collaborare è fondamentale per realizzare progetti innovativi che toccano progettazione ingegneristica, analisi delle soluzioni brevettuali e non meno importante, la conformità delle normative internazionali. Sono contento del mio team e della loro capacità di adattarsi al veloce cambiamento delle priorità del mercato.

Quali sono le caratteristiche più importanti dei prodotti Visottica Comotec?

Siamo in grado di rispondere alle esigenze dei nostri clienti offrendo prodotti standard con i nostri cataloghi oppure producendo su disegno del cliente con tecnologie flessibili.
I nostri prodotti sono sviluppati nel rispetto delle normative internazionali per superare i più severi test di mercato e sono realizzati con processi che garantiscono elevati standard qualitativi grazie a speciali processi produttivi e ad esperti attrezzisti che fanno parte del team di produzione degli stabilimenti Italiani e Cinese.

Qual è la sfida più grande del settore dell’occhialeria nei prossimi anni?

Sta crescendo la sensibilità sul tema Sostenibilità ed i maggiori player del mercato sono molto attenti a questo tema come anche tutto il mondo della moda. Dobbiamo lavorare su prodotti e processi sempre più sostenibili e circolari per ridurre il “carbon footprint impact “, su questo tema il nostro gruppo si sta attivando, da un lato per soddisfare le richieste dei nostri clienti già nel breve termine, dall’altro, per far fronte ad una responsabilità morale nei confronti del pianeta e delle generazioni future.